Le domande sorgono spontanee

Allora, vi ho già detto che lavoro in una stamperia di tessuti e siamo in tanti, molti sono extracomunitari e alle volte accadono cose realmente al limite dell’assurdo.

Per stampare e rendere i tessuti belli come li vedete, bisogna fare tante, ma tante cose e per farle si usano prodotti che stanno dentro dei bei fusti di plastica blu con il loro tappo a ghiera nero.

I fusti sono da 120 lt, per cui sono piuttosto grandi e quando sono vuoti li riusiamo come pattumiere o contenitori.

Abbiamo un collega nero, ma proprio nero e grande, direi enorme; per intenderci un pezzo d’uomo da 2.00 mt per almeno 100 Kg ( di muscoli, non di grasso) che se lo incontri all’improvviso rischi l’infarto.

Ecco, questo signore, oggi voleva che gli tenessimo da parte questi fusti per mandare del cibo a casa sua!!! Ora, ve lo immaginate un simile personaggio che, come se niente fosse, cerca di inviare nel Mali o giù di lì, dei fusti da 120 lt pieni di un liquido di consistenza più o meno gelatinosa e maleodorante… il cibo, per buono che sia, tenuto fuori da un frigo, prende un certo odore…

Abbiamo pensato che, per il suo bene, fosse opportuno non dargli i fusti!!!! 🙂 anche perchè farlo arrabbiare, non conviene 🙂

 

Annunci

Un pensiero riguardo “Le domande sorgono spontanee

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...