Una delle posizioni più eleganti e belle nello yoga è Hamsa asana per molti conosciuta come la posizione del cigno, in realtà è un oca selvatica, ma non importa 🙂

hamsa asana

ci vuole un po’ di forza e di attenzione, polsi e ginocchia sono piuttosto sollecitati, ma se gli addominali sono presenti la si può tenere per un po di respiri e sentirne la forza.

In sanscrito Hamsa हांस è il respiro vitale, l’anima ed è uno dei mantra più usati. Ripetendolo più volte, si i mantra vanno ripetuti col respiro: Ham inspiro e Sa esalo, sino a contattare il proprio se interiore.. e se inverti il respiro Ham esalo e Sa inalo la parola diviene SoHam cioè “Sono io” come se il tuo respiro ti avesse portato a trovare te stesso nella meditazione e nulla potrà più intimorirti.

buddha cignoè un oca selvatica 🙂  e le sue ali rappresentano la conoscenza Jnana e la devozione Bhakti che insieme ci sostengono e ci indicano la strada da percorrere.

In hamsasana si medita 🙂 per permetterci di trovare in ajna chakra il nostro sè profondo .

Hamsa è anche il discernimento, cioè la capacità di distinguere il  vero dal falso; ciò che è veramente nostro da ciò che è reazione ai condizionamenti che subiamo.

possiamo così essere realmente noi stessi

 

Se vi va di avere un hamsa davvero speciale passata da qua: Hamsa necklace

Om Shanti

 

 

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...