e poi si dipinge

La parte che mi piace di più del rimettere una casa a nuovo è imbiancare!!! In ogni casa in cui ho vissuto i muri hanno avuto i loro colori, mai bianco, non lo amo molto e quindi anche questa volta ci siamo armati di pennelli, rulli e latte di colore per dare, ad ogni stanza, il suo personale tocco.

Così abbiamo un bagno blu ed una cucina azzurra, poi un’anticamera gialla ed una marrone cioccolato ed ora una camera da letto beige rosato e tra poco la seconda camera con delle strisce grigie!!!! Inutile fare le foto, i colori vengono come vogliono 🙂 ma prossimamente ci proverò.

Quando decidi di prendere una casa ci sono alcuni elementi che ti colpiscono prima degli altri; per me i soffitti alti e l’ampiezza delle stanze sono tra le cose che mi fanno decidere, ho bisogno di spazi ampi 🙂 per poterli riempire !!!

La nostra casa è così, è vecchia e quindi ha i soffitti alti e le stanze ampie e quadrate, ma quando imbianchi, metà del fascino dei soffitti alti se ne va a farsi friggere!!!!! Non finiscono mai queste pareti !!!! 🙂 e sul trabattello io mi sento male 😦 non ho più l’età per stare lassù e così il tocco finale lassù è toccato al marito 🙂

Vorrei anche dire una cosa a chi decide i nomi delle tinte! Se chiami un colore Corda 01, chi lo compra si aspetta un beige neutro, proprio come quello delle corde, non un beige rosato!! Non voglio essere precisina, ma quello che ho messo sui muri NON E’ CORDA!!!! non ha proprio niente a che vedere con il colore delle corde 🙂 e a me va bene, c’è una finestrella sulla confezione e quindi ho visto cosa compravo, ma mi chiedo perchè?? forse il nome CIPRIA vi sembrava troppo frou frou?

Ad ogni modo l’imbiancatura procede e anche bene, solo Sabato è stata durissima 😦 sul trabattello avevo le vertigini, si vede che sono proprio terra-terra io e che un metro più su già è troppo per me 🙂 ma avevo Spotify acceso ed è partita I will survive e mi sono sentita molto, ma molto Kevin Kline 🙂 è davvero impossibile stare fermi con questa musica!!!!!!

Vi risparmio me che ballo con il mio rullino in mano sul trabattello, ma potete immaginare e ridere a crepapelle !!!!!

La colonna sonora è stata Gloria Gaynor, ovviamente e per la foto di copertina Thanks to Naaama y. m.

Annunci

2 pensieri riguardo “e poi si dipinge

  1. Penso che ogni stanza abbia una propria anima e debba riflettere il tempo che intendiamo vivere al suo interno, perchè quindi lasciare tutto bianco diamine!
    Sul corda direi che hai davvero ragione, nonostante il fatto che, almeno dalle foto, il colore personalmente mi piaccia, a tutto avrei pensato tranne a “corda”….

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...