Proviamo a ripartire

Ormai è un anno che esiste questo blog, aperto il 29 febbraio apposta per evitare i festeggiamenti, o meglio i bilanci 🙂

Questa è, più di ogni altra la mia dimensione, scrivere e condividere idee, progetti, pensieri e buffi accadimenti quotidiani. Tuttavia richiede tempo, come tutto d’altra parte, ma il tempo è il bene più prezioso e, ultimamente è stato davvero poco il MIO tempo.

Ora sembra che le cose si siano assestate, ma ho ormai capito che vivo in una zona sismica interiore e quindi la calma è sempre molto relativa, assomiglia ad uno sciamo di scosse dopo il terremoto.

Il trasloco è archiviato, la casa è ancora in divenire, ma in questo ultimo mese ci ho fatto pace; complici alcuni attacchi di vecchiaia fulminante che mi hanno convinta che NON CE LA POSSO FARE A FARCELA 🙂 e quindi giro lo sguardo e vivo.

E se vivo ricomincio a creare, è parte integrante del mio esserci.

Ora poi abito sopra il laborotorio del marito tappezziere e quindi le stoffe sono sempre lì che mi guardano e mi dicono: “Dai, fai qualcosa!!  non lasciarci qui a prender polvere”

e così ho ricominciato ad abbinare, a tagliare e a cucire e ho trovato anche un modo nuovo per usare i miei adorati e adorabili bottoni… la colpa è di una stoffa giallo ambra, una seta.. ricamata con un nastro di velluto color mattone e con un filo di seta verde a formare dei semplici fiori

giallo ambra

non potevo davvero lasciarla lì 🙂 e allora via, alla ricerca del perfetto mix&match 🙂 e trovo uno shantung di seta color mattone che è proprio la morte sua

ambra e mattone

e da qui sono nate le borse!!!!

per prima una piccola… la trovi qui

bora piccola floreale

poi una tracollina.. anche lei è qui

tracolla

ed infine la grande!!!! sempre qui 😉

borsa grande floreale

ecco, la mia collezione primavera 🙂

La colonna sonora non poteva che essere lei: Magherita – R. Cocciante

 

Notte e a presto

Annunci

Bottoni, una passione

Penso di aver già detto che mi piacciono i bottoni, in un piccolo mondo è racchiuso di tutto. Ce ne sono di semplicissimi o di  estremamente complessi, se passate da pinterest troverete infiniti utilizzi :).

Da quando ho cominciato a fare borse, ho cominciato anche a farmi fare i bottoni. In realtà farli è semplice, ma ci vuole un po’ di forza ed io non ne ho; ragion per cui sfrutto il marito tappezziere ! La sua macchinetta per rivestirli è assolutamente vintage 🙂

ricoprire-bottoni

La foto è presa dal web, ma vi assicuro che è davvero così, solo circondata da molto più disordine !! Comunque, ad ogni borsa corrisponde il suo bottone per chiuderla, ma adesso sono in pieno trip portachiavi!!! visto che il tempo per tirare fuori la macchina da cucire non lo ho praticamente più sigh sigh.

Però… i portachiavi sono bellissimi!!! e sono un’idea economica per fare un figurone a Natale 🙂

 

ovviamente sono in vendita 🙂 e se avete in mente qualcosa basta dirlo!! magari ho il bottone giusto per voi.. anzi, vi metto anche la foto di quelli che sono già in corso d’opera

img_20161002_191042

ora sta a voi decidere come volete che sia il vostro portachiavi.:) perchè è nelle piccole cose che si vede lo stile

 

A presto

Con la borsa sdraio dove eravamo rimasti???

e la storia continua 🙂

ecco, qui 🙂

WP_20160724_011

Fierissima della mia lampo blu ho continuato..ed ora devo dire che la borsa è semplicemente una meraviglia meravigliosa!!!!e quindi ve la faccio vedere indossata ..

borsa da spiaggia blu 1

ho preparato l’annuncio su etsy per venderla…Borsa da spiaggia a righe blu e binche ma devo dire che non mi dispiacerebbe per niente portarla con me in vacanza 🙂

Vista la fatica fatta vi faccio cedere anche tutti i suoi particolari…

borsa da spiaggia blu 3la lampo blu ed il gancio per recuperare la chiavi in fretta e dentro c’è anche la tasca 🙂

borsa da spiaggia blu - tascafierissima del mio lavoro passo oltre e questa storia di righe e lampo blu termina qui 🙂

 

La seconda borsa

Allora, io già uso borse grandi, mi piacciono e ho sempre mille e duecento cose inutili da portarmi dietro e comunque porto sempre con me anche una SECONDA BORSA 🙂

Cioè, avete presente quei sacchetti carini? di carta, di stoffa, richiudibili, ce ne sono migliaia, ecco, io ne ho un po’, un bel po’ e ci metto il pranzo, i libri, i documenti, le cose che compro e via così.

ora, visto che faccio borse ho pensato che la cosa più sensata era farmi anche la shopper in coordinato!! che la classe non è mica acqua 🙂

E così

ne ho fatta qualcuna 🙂  le due con il lino chevron che si possono abbinare a alle borse grandi

bucket bag

con le stesse stoffe  sono solo l’inizio di una lunga serie di seconde borse che vi propinerò 🙂

Intanto buona calda giornata !!!!

 

 

 

 

 

Fenicotteri ne abbiamo?

Il martedì è dedicato alle mie creazioni 🙂 per cui oggi vi tocca vedere cosa sto combinando.

fenicotteri!!!! rosa con cappello a cilindro, occhiali da sole alla Blue’s Brothers e velluto a righe rosa e giallo.

Abbinamento super secondo me, lo so di essere di parte, ma quando una cosa è carina lo è e basta !

Volevo metterla in vendita, ma devo fare delle foto decenti e mi serve il sole o almeno che non piova a dirotto.

Lo so che è giugno, ma qui di belle giornate non sene vedono e quindi aspetto paziente che il tempo schiarisca e poi sarà disponibile on line:)

 

In pieno periodo blu !!!!

La trasferte sardignole del Bosco sono state estremamente ispiratrici, complice la fantasia dei tessuti e il colore.

Da una parte lo chevron e dall’altra il blu; non potevo risparmiarmi!!

tende chevron

Da un po’ avevo salvato su Pinterest un tutorial semplicissimo ma di grande effetto: boho bag che tra l’atro è un tipi che ha anche un blog !!! wkdesigner

Comunque, la forma della borsa è perfetta per questo disegno e ho trovato un cotone dello stesso blu per farne la fodera 🙂

Che poi, quale sia l’interno e quale l’esterno è ancora tutto da vedere! infine passamaneria di seta per esaltare l’effetto ed eccola qui in tutto il suo splendore 🙂 se volete comprarla !

P.S. Se rimane invenduta la userò io !!!

 

 

 

 

Romantico azzurro !!!

Fine settimana ottimo !!! Finalmente la schiena mi ha dato un momento di respiro, ma di questo parlo dopo; potendo stare un po’ di più in piedi sono riuscita a finire e a fotografare alcune cose…

divano in midollino

Questo SPETTACOLOSO divano lo ha fatto il marito fuggente, quello che se ne va in Sardegna a lavorare 🙂 devo dire che mi piace tantissimo!!! e, per mia fortuna, le persone non fanno mai molto bene i conti dei metraggi della stoffa e così ho potuto recuperare alcuni scampoli della stoffa bianca con lo chevron azzurro ed è nata una cosa deliziosa!!!!!

L’ho messa in vendita su Etsy 🙂 Romantic shopper ma francamente credo che me la terrò e la userò per portarmi dietro tutte le cose che nella mia borsa non trovano posto !!!!

Notte

 

Uso impropio degli origami

Girovago spesso su Pinterest, si vedono così davvero carine lì! e mi sono imbattuta in questa: Origami bag

Ora, amo gli origami, ne ho sempre fatti e ne farò sempre, ma non avevo mai pensato di farli con la stoffa ne tanto meno di farli diventare così grandi!!!

Ma appena ho visto il pin, mi è venuta voglia di provarci, ma ci voleva la stoffa giusta!!! E qui entra in campo il tappezziere che vive in casa con me che un giuorno arriva a casa con una meravigliosa seta jacquard beige ed azzurra… praticamente perfetta per diventare una origami bag !!!

silk jacqurd fabric

 

Insieme un lino stone blue 🙂 e profili in lino beige et voilà!!!!

Io la adoro, è grande e morbida, una sacca in pratica, ma il tessuto è elegantoso, per cui fa la sua figura anche in un’occasione importante !!! e mi piace l’idea del geometrico che però non è rigido 🙂

Qui la puoi comprare !!! my Etsy

Good Night 🙂

Grey Bathroom

I cestini per il bagno grigio sono pronti!!!! e devo dire che sono venuti proprio bene 🙂

La location è, come al solito, esclusiva; pausa pranzo in laboratorio e la fotografa è sempre la fida e fidata collega che, in una vita futura ( o passata??) farà la fotografa.

Stavolta mi dilungo un po’ però perchè la stoffa è davvero speciale : Designer Guild cotone impermeabile stampato in Inghilterra, fiori e vasi bianchi su fondo grigio… una meraviglia!!! Lo avevo usato già per una tovaglia, quella della festa ! ed è indistruttibile e, soprattutto antimacchia !

L’interno è un pesante lino grigio… il lino, è uno dei tessuti che amo, l’altro è il velluto, ma adesso è primavera e poi,, devo essere onesta, il velluto in bagno: anche no 🙂

 

Prossima commissione??? Bagno in wengè!