Midori ???

Allora, girovagando su Etsy mi sono imbattuta molte volte in un negozio che vende delle Midori, CreazioniCreatina mi piacevano, ma non capivo bene cosa fossero e così mi sono messa a fare delle ricerche, ora con internet è tutto così semplice che quasi ti manca il gusto di scoprire.

Comunque una Midori è: il sistema Midori e mi si è aperto un modo!!! pericoloso ed affascinante 🙂

midori

In pratica tanti piccoli quaderni, uno per ognuno dei tuoi interessi, tenuti insieme da elastici e chiusi da una custodia la flexdori..Midori on Pinterest

facile da rifare e da adattare a se stessi e soprattutto perfetta per me e per tutte quelle persone che hanno interessi vari. Io ho un quaderno per le borse, uno per le idee di post, uno per le cose da fare, ho un’agenda, le liste della spesa, un quaderno per i viaggi, insomma un sacco di carta sparpagliata e qui… tutto trova un suo posto! e lo puoi tenere sempre con te in borsa 🙂

 

Ecco, l

Al mercato

Ieri, per la prima volta, ci siamo cimentati in un market!!! CarrouselStreetMarket

Allora, io sono un po’ un orso, lo ho già detto, ma mi sono divertita molto!!! chiacchiere, gente che chiede e vicini di bancarella con cui condividere.

 

VENDITE ZERO !!! 😦 ma ho passato la giornata a coprire e scoprire la bancarella per via della pioggia che andava e veniva…

E se guardavi in fondo alla strada, sia a destra che a sinistra, SOLE e cielo azzurro; avevamo la nuvola di Fantozzi a forma di via 🙂

E verso mezzogiorno il gazebo ha cominciato ad inclinarsi, assumendo una pericolosa forma romboidale 😦 una volta legato al muro (ringrazio chi ha piantato e lasciato un chiodo li a far che non si sa) che non ha più lasciato.

Per cui, da una parte metti e togli le coperture ai tavoli e dall’altra controlla la geometria del gazebo… una fatica !!!! Ma nei pochi momenti di sole la gente girava e chiedeva, faceva complimenti e prendeva biglietti da visita.

Sono anche riuscita a fare un giro in giro ed ho trovato la bancarella di CristinaBi ed ho deciso che da qui in avanti mi vestirò solo da lei che fra le altre cose è una donna BELLISSSIMA e con un fascino unico .

Mia figlia invece ha comprato, che poi, visto che sono io ad aver pagato, dovrei dire che io ho comprato.

Laciamo stare che mi sto arrotolando con le parole.

Allora, dicevo che mia figlia ha comprato una “Billie” cioè la fascia per i capelli che indosso nella foto, con anima in alluminio, così tiene 🙂 lamiabillie e la ha comprata non nera… l’unica cosa non nera nel suo abbigliamento… quindi niente vendite, ma due buone cose ce non è poco !!!

 

 

 

Girovago qua e là, sto cercando i tutorial per fare quei braccialetti che andavano tanto quando ero una ragazzina..

mi piacevano un sacco, ne facevo tantissimo ed ora non mi ricordo più come si fa 😦 allora ho trovato questi:

Pinterest un’intera bacheca di tutorial!!!! posso sbizzarrirmi 🙂 intanto a me piacciono così:

e prima o poi mi metto all’opera, mi piacerebbe farmene uno rosso e grigio, più grigio che rosso e magari arricchirlo, ho voglia di brillantini 🙂 ma quello che voglio proprio fare è questo:

nautical knot

bracelet-final1

Vedrete!!! riempirò la casa di braccialetti !!!!

 

I posti che TAG

Oh, ecco un’altra catena… tema viaggi, io mi muovo poco, già scendere a comprare il pane per me è una fatica, ma i luoghi mi piacciono e allora partiamo!!!

Ecco le regole del gioco:

  1. Citare l’ideatore del Tag:  http://unavitanonbastablog.wordpress.com.
  2. Riportare la foto del Tag.
  3. Ringraziare il blogger che vi ha nominato:theguywhosayalwaysno
  4. Rispondere alle 10 domande.
  5. Nominare 10 blog amici, soprattutto chi ama viaggiare e avvisarli sulla loro bacheca o comunque sincerarsi che abbiano ricevuto la nomination.
  6. Aggiungere tra i Tag “i posti che Tag”.
  7. Inoltrare le vostre risposte al creatore del Tag (sempre Neogrigio), nominandolo come undicesimo o inoltrandoglielo per altra via.

Ed ecco le dieci risposte…

1- Il posto che porti nel cuore

Nel mio cuore un posto speciale è dedicato ad un piccolo paese della Val d’Aosta, Brusson

amo la montagna da sempre e la Val d’Aas in particolare, Brusson ne è il centro ed è semplicemente meravigliosa. Ho passato lì le mie estati, da quando avevo 3 anni a quando ne ho compiuti 22, il mio cuore è sempre un po’ tra quei monti.

Brusson, vicolo del centro storico

2 – Il posto più divertente

Forte dei marmi!!! per me è la mia estate dei 18 anni,; ovunque fossi sarebbe stato il posto più divertente!!!

3 – Il posto più commovente

I posti non mi commuovono quasi mai, ma c’è un luogo legato ad un ricordo della mia vita e a una serie di sfortunati eventi successivi che mi commuove. Niente di che, l’uscita di Assago sulla tangenziale di Milano…

4 – Il posto più deludente

Nessuno 🙂 ogni luogo ha qualcosa di speciale, basta non arrivarci pieni di aspettative!! Ma mi è venuto in mente un racconto che ho sentito pochi giorni fa. Una mia conoscente ha portato i suoi parenti sulle Dolomiti, non c’erano mai stati, vivono al mare e le montagne per loro sono delle sconosciute, bhe arrivati di fronte alla Tre cime di Lavaredo hanno esclamato: “Tutto qui? son solo 3 sassi!”

5 –  Il posto più sorprendente

Qui torniamo in montagna 🙂 ed è la Val Biandino e ciò che mi ha sorpreso è esserci arrivata !!!!

6 – Il posto più gustoso

Ci sono appena staa, la Liguria tutta e Le cinque Terre in particolare!!! pesto, focaccia, farinata insomma, ovunque ti giri qualcosa di buono da mangiare lo trovi sempre!!! Ma forse tutta l’ Italia è così

7 – il posto che ti ha lasciato un ricordo particolare

E’ un luogo speciale, in cui ho vissuto momenti unici, che hanno cambiato la mia vita, il mio modo di affrontare il mondo e che dove ho potuto toccare e sentire il mio se..

Samboji

monastero-sanbo-ji-12

8 – Il posto più romantico

Venezia!!! è una città dove ogni cosa, anche il più semplice sasso per terra è pieno di romanticismo, siamo stati li in Febbraio… una meraviglia

venezia

9 – Il posto che vorresti rivedere

Non ho viaggiato molto, per cui non sono ancora nella fase “rivedere”, ma se devo dire un nome, tornerei in Portogallo, in particolare a Sintra, per passare un giorno in una fiaba

Sintra

ed infine..

10 – Il posto dove ti piacerebbe andare

e qui non ho dubbi…Barcellona!!!

Barcellona

ecco fatto… ora mancano le nomine e 10 sono tante!!!

ilsalvadanaiosisupermamma

ispacelight

dawaltdisney

pensierisparsidiunapsicopatica

i discorsi dell’ascensore

siamo solo a metà 😦

LIFE

Diversamente Intelligente

larcadimichy

raffaella ricci

Giorgia Penzo

fatto!!! una faticata 🙂

 

Buona giornata a tutti!!!!

 

 

 

Quote Challenge – day 3

Oh, sono già arrivata alla fine 😦 mi piaceva trovare ogni giorno le mie 3 citazioni 3!!

Per cui ringrazio per l”ultima volta I discorsi dell’ascensore per la nomina e ripeto le regole

3 giorni

3 citazioni

3 nomine

E via con la prima citazione!!!!!!!

1 – “La più alta forma di intelligenza umana è la capacità di osservare senza giudicare”

Krishnamurti Jiddu Krishnamurti

2 – “Vorrei essere il vestito che porterai il rossetto che userai vorrei sognarti come non ti ho sognato mai ti incontro per strada e divento triste perché poi penso che te ne andrai.”

Lucio Dalla – Tu non mi basti mai

3 – Ultima 😦 sigh sigh

Ogni uomo ha un suo compito nella vita, e non è mai quello che egli avrebbe voluto scegliersi.”

Herman Hesse

 

e le mie ultime nomine 😦

tavolozza di vita

luca701

caoscalmo

Buonanotte ❤

 

 

 

Quote Challenge – day 2

Rieccomi 🙂

Innanzitutto di nuovo grazie a I discorsi dell’ascensore per la nomina e ripasso veloce delle regole

3 giorni

3 citazioni

3 nomine

e siamo al secondo giorno, parto con la prima citazione:

1- “Un bellissimo spreco di tempo”

Lorenzo Cherubini

ma potrei citare tutto il testo della canzone.. è una meraviglia!!!

Baciami Ancora

2– Rimaniamo in tema musicale e restiamo in italia… Fossati dalla colonna sonora di Caos calmo

“Non vergognarsi della propria malinconia
è un compito penoso anzi uno strazio.
L’amore trasparente non so cosa sia
mi sei apparsa in sogno e non mi hai detto niente
mi sei apparsa in sogno e non hai fatto un passo.

Nemmeno un gesto nemmeno lasciamo andare
meglio di chi improvvisa a malincuore
meglio di chi improvvisa senza amare.”

Se vi va ascoltatela, è una meraviglia: L’amore trasparente” e anche il film ed il libro valgono la pena.

3– Rimango in tema musicale e sono un chimico, per cui non potevo scegliere altro…

“Primavera non bussa, lei entra sicura, come il fumo lei penetra in ogni fessura”

Fabrizio De Andrè – Un Chimico

“Un Chimico” o se volete leggere: Pivano e De Andrè

E adesso nominiamo !!!!!

tararabundidee

.unaroosasottosopra

,animaecibo

A domani 🙂

 

 

Luoghi pericolosi – 2

Ho già detto che le cartolerie sono luoghi da cui esco sempre con i sacchetti pieni ed il portafoglio vuoto, ma non sono l’unico luogo che riesce a farmi questo effetto..

Anzi, se devo dire la verità le mercerie hanno un effetto ancora peggiore 🙂

Entro per comprare del semplice filo per cucire, ce ne vuole uno diverso per ogni stoffa, in tinta o in contrasto, dipende dal momento 🙂 e finisco con l’acquistare almeno 10 bottoni e metri di nastri e passamanerie !

Utili, certo, ma io ho la casa piena di passamanerie ! e il marito tappezziere i bottoni me li fa 🙂 Tuttavia non sono in grado di resistere e, a dirla tutta, non ne ho nemmeno voglia …compro allegramente come se non ci fosse un domani

 

Le mamme sono come i bottoni :)

Il giorno della festa della mamma mia figlia mi ha inviato questa immagine su what’s up..(si, ora si comunica così ed è inutile scatenare polemiche!).. mi sono commossa ovviamente , è sempre sorprendente per me accorgermi che qualcuno mi vuole bene, mia figlia poi che, avendo quasi 14 anni ha eletto a suo sport preferito la contestazione sempre e comunque!!

Ma lasciamo stare i sentimentalismi, sono un filino allergica 🙂 e concentriamoci sui bottoni!!! ne ho raccolti un po’ qui: Button Passion si possono fare davvero tantissime cose!!! e un po’ tutti avevamo una nonna con la scotola piena dei bottoni tenuti da parte, che possono sempre venir buoni !

Ne avevo una anche io, sia di nonna che di scatola dei bottoni, veramente la scatola dei bottoni ora la ho io mia !! e ho un tappezziere pret a porter che i bottoni me li fa 🙂 e per ogni stoffa che abbiamo in giro c’è il suo bottone 🙂

I bottoni diventano portachiavi, oppure fanno i bottoni e chiudono le borse 🙂  ma sono bellissimi anche da soli, e mi sa che comincerò a farne collane!!! la fida fidata collega oggi mi ha detto che sarebbe una buona idea … per ora ci sono in giro questi…

blue button

blu!!!! che è il mio colore preferito e prediletto… diventeranno qualcosa di spettacoloso … vedrete 🙂