e la storia continua :)

Ripartiamo da dove eravamo rimasti…e le storia sono due perchè con le lampo ormai ci ho preso gusto !!!

WP_20160723_002

eccola qui!! attaccata alla stoffa, tutte le righe che coincidono, altrimenti il marito tappezziere si lamenta 🙂 e pronta per essere usata come fodera !!!!!!

WP_20160723_003

passo successivo appuntarla alla borsa, manici compresi e cominciare a cucire 🙂

Ago nuovo, di dimensioni appropriate, luce accesa e occhiali per vedere da vicino e via..

WP_20160724_018ecco fatto!!! fodera e borsa unite e non può mancare il moschettone per agganciare le chiavi!

WP_20160724_020non lo avevo fatto vedere… ma dentro ci sono due tasche! così un minimo di ordine si può tenere 🙂

WP_20160724_024direi che è un ottimo lavoro!!! e sono contenta di averlo fatto, di averci provato e di esserci riuscita.. ora si apre ufficialmente l’era delle borse con la ZIP!!!!!!!

 

 

No, perchè le storie sono due …

Volevo solo aggiungere che le storie in corso sono due e non solo una, per cui saranno entrambe un po’ più lunghe nello svolgimento; visto che tendo a farle procedere insieme 🙂

nel retrobottega abbiamo scovato anche una striscia larga 30 cm e lunga un metro più o meno di un cotone stampato a fiori sul marrone… qualcosa di spettacolare!!! e insieme abbiamo trovato uno jacquard pesante, un pied de poule beige.. fatti l’uno per l’altra 🙂

Così mi sono messa all’opera, il cotone andava squadrato per capire quanto ne avessi a disposizione e poi si comincia ad imbastire 🙂

WP_20160721_007

Stanno davvero bene insieme !!! e siccome c’è un po’ di verde in giro e le cuciture vanno sempre ribatture…

WP_20160721_011

ecco fatto !!! perchè la cura del particolare è tutto ! Ora, ci vuole la sua fodera e anche una lampo, sono in piena fase zip e quindi anche qui lampo!!!

WP_20160722_006

beige, che mi sembra ci stia proprio bene 🙂 Quello ceh vorrei fare è mettere la lampo affondata, non so come dirlo meglio 🙂 ma qui lo spiega benissimo e si vede cosa intendo… è una cosa che hanno un sacco di borse 🙂

La fodera l’ho trovata, a righe 🙂 troppo carina!!!! fossi capace mi ci farei una gonna !!

WP_20160722_001

Ecco, io ora vado avanti e vediamo cosa succederà 🙂

Girovago qua e là, sto cercando i tutorial per fare quei braccialetti che andavano tanto quando ero una ragazzina..

mi piacevano un sacco, ne facevo tantissimo ed ora non mi ricordo più come si fa 😦 allora ho trovato questi:

Pinterest un’intera bacheca di tutorial!!!! posso sbizzarrirmi 🙂 intanto a me piacciono così:

e prima o poi mi metto all’opera, mi piacerebbe farmene uno rosso e grigio, più grigio che rosso e magari arricchirlo, ho voglia di brillantini 🙂 ma quello che voglio proprio fare è questo:

nautical knot

bracelet-final1

Vedrete!!! riempirò la casa di braccialetti !!!!

 

Le mamme sono come i bottoni :)

Il giorno della festa della mamma mia figlia mi ha inviato questa immagine su what’s up..(si, ora si comunica così ed è inutile scatenare polemiche!).. mi sono commossa ovviamente , è sempre sorprendente per me accorgermi che qualcuno mi vuole bene, mia figlia poi che, avendo quasi 14 anni ha eletto a suo sport preferito la contestazione sempre e comunque!!

Ma lasciamo stare i sentimentalismi, sono un filino allergica 🙂 e concentriamoci sui bottoni!!! ne ho raccolti un po’ qui: Button Passion si possono fare davvero tantissime cose!!! e un po’ tutti avevamo una nonna con la scotola piena dei bottoni tenuti da parte, che possono sempre venir buoni !

Ne avevo una anche io, sia di nonna che di scatola dei bottoni, veramente la scatola dei bottoni ora la ho io mia !! e ho un tappezziere pret a porter che i bottoni me li fa 🙂 e per ogni stoffa che abbiamo in giro c’è il suo bottone 🙂

I bottoni diventano portachiavi, oppure fanno i bottoni e chiudono le borse 🙂  ma sono bellissimi anche da soli, e mi sa che comincerò a farne collane!!! la fida fidata collega oggi mi ha detto che sarebbe una buona idea … per ora ci sono in giro questi…

blue button

blu!!!! che è il mio colore preferito e prediletto… diventeranno qualcosa di spettacoloso … vedrete 🙂